Loading

Cantoria lignea intagliata








Gelosia intagliata e dorata


I laboratori didattici

L'ipotesi di realizzare un laboratorio didattico¹ nacque di fronte ad una collezione di un migliaio di pezzi, pochi soldi per un intervento meno che modesto e la presenza di curatori disponibili ad assumersi in prima persona l'onere della manutenzione.

É uno strumento provvidenziale e facilmente riproducibile, per favorire una corretta manutenzione della miriade di collezione di opere etnografiche, artistiche, cartacee, e simili, disperse sul territorio nazionale; spesso condannate al degrado per mancanza di fondi.

Per poterli organizzare ed istituirli occorrono alcune condizioni:
- la presenza di personale qualificato per la manutenzione legata ai settori merceologici costituenti la collezione;
- la presenza di volontari che si impegnino nella manutenzione continuativa della collezione;
- la presenza, coordinazione, direzione di personale appartenente agli enti deputati alla salvaguardia di opere di importanza artistica, culturale, storica e demoantropologica;
- un finanziamento, anche se in quantità limitata.

Le esperienze realizzate fino ad ora, sono state caratterizzate da grande entusiasmo nei partecipanti, con il conseguimento di ottimi risultati. L'esperienza é stata continuata in modo autonomo dai partecipanti ai corsi.


1 - I laboratori didattici, sono stati finanziati e diretti dall'Istituto ai Beni Ambientali, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna. La realizzazione pratica ha visto la partecipazione dei restauratori Florence Caillaud, per le componenti metalliche, e Pietro Barnabé, per quelle lignee.




Torna Su

Seguiteci:

Segui su LinkedinSegui su FacebookSegui su TwitterSegui su Google PlusSegui su TumblrSegui su PinterestSegui su WordpressSegui su Instagram